DOC

Valli Ossolane

Le uve destinate alla produzione del Valli Ossolane Nebbiolo Superiore devono avere un titolo alcolometrico minimo di 11% vol. Il Valli Ossolane Nebbiolo Superiore deve essere sottoposto ad un periodo di invecchiamento minimo di 13 mesi, di cui mesi in contenitori in legno

Caratteristiche
Superfici specializzate: ha 14,0000

Superfici Spezializzate: ha 14.

 

Composizione: Tipologia Rosso, uve Nebbiolo, Croatina o Merlot, da soli o congiuntamente per almeno il 60% ed altri vitigni a bacca rossa non aromatici per massimo il 40%. La tipologia Bianco da uve Chardonnay per almeno il 60% ed altri vitigni a bacca bianca non aromatici per massimo 40%. Le tipologie Nebbiolo e Nebbiolo Superiore da almeno 85% di uve nebbiolo, possono concorrere fino ad un massimo del 15% altri vitigni a bacca nera non aromatici ammessi dalla Regione Piemonte.

 

Zone di produzione: I territori amministrativi dei seguenti comuni della provincia del Verbano Cusio Ossola: Beura, Cardezza, Bognanco, Crevoladossola, Crodo, Domodossola, Masera, Montecrestese, Montescheno, Pallanzeno, Piedimulera, Pieve Vergonte, Premosello, Ornavasso, Trontano, Viganella, Villadossola, Vogogna